TRENTO

A TRENTO E’ ARRIVATO BLACK SHEEP

today16 Febbraio 2021 25

Background
share close

Dopo Escape Room e Pannoliamo, ha aperto i battenti anche l’ultima delle tre proposte vincitrici del bando Mestieri & Cultura.

Gli spazi vuoti che si sono trasformati in spazi produttivi grazie al bando promosso dal Comune di Trento e da Itea Spa sono questa volta in via Belenzani 52 e 56 e sono stati assegnati in comodato gratuito per tre anni, prorogabili per ulteriori due, al progetto “Un fiore all’occhiello” dell’azienda Black Sheep, una pasticceria vegan, bio, raw, priva di glutine e senza zuccheri raffinati, guidata da Michele Granuzzo.

Il giovane, spinto dalla passione per la cucina, propone a cittadini e turisti non una semplice pausa dolce:

In tutto quello che creiamo ci mettiamo un pezzettino del nostro cuore: i dolci sono la rappresentazione visiva delle esperienze che abbiamo vissuto nella nostra vita.
Il nostro intento è quello di creare un’attività che sappia coniugare il sapore della bottega di un tempo, dove si incontra la delicatezza, la gentilezza e l’attenzione al cliente, e l’innovazione dettata dalla ricerca costante. Siamo il primo laboratorio in Europa a produrre questo tipo di pasticceria, attenta al pianeta, a noi stessi e agli animali. Crediamo fortemente in un mondo più equo e rispettoso, e speriamo che ogni nostro singolo prodotto possa portare speranza e gioia.
Apriremo nei prossimi mesi il negozio sito al numero 52, ma è già possibile venire al laboratorio con vendita diretta al numero 56

Mestieri & Cultura è un progetto sperimentale di welfare generativo per affidare in comodato gratuito spazi per una proposta imprenditoriale, economica e commerciale auto-sostenibile ed un’offerta di attività socio-culturale.

Il bando si è rivolto a giovani imprenditori e imprese giovanili, con sede legale e operativa nel territorio provinciale, che intendano mettersi in gioco, lavorando insieme per animare il quartiere con attività imprenditoriali e socio-culturali.

Di: Redazione

Rate it

Articolo precedente

HOT NEWS

UN TEST PER CAPIRE SE SI EMANANO CATTIVI ODORI

Un giovane imprenditore giapponese ha deciso di entrare nel mercato dell'analisi degli odori corporei. Con la sua azienda, battezzata Odorate, offre ai suoi clienti una analisi personalizzata del loro odore corporeo. Costo dell'operazione: 150 dollari. Una idea che potrebbe ripagare alla grande: si stima che l'1% della popolazione giapponese, ovvero circa un milione di persone, è preoccupata di poter avere un cattivo odore. Essere certi di non emanare un odore […]

today16 Febbraio 2021 29


INFO

© 2021 – Radio Viva S.r.l.
P.IVA 01592360984
Licenza SIAE n. 0809136
Licenza SCF N1000/18
Licenza LEA RL_2020_23

CONTATTI

0%