In HOT NEWS

Chi fa la dieta ha sempre quel modo di calcolare le calorie traducendole in attività sportive da praticare per smaltirle e lo fanno sempre anche se si dovesse trattare di un gelato.

L’estate è la stagione dove il gelato viene consumato di più e potrebbe essere utile sapere quale e quanta attività fisica occorre fare per non mettere qualche kilo in più.

Partiamo dal meno impegnativo, cioè il ghiacciolo che si può smaltire con 12 minuti di tennis o 10 minuti di corsa leggera.

Per un cono normale bisogna sforzarsi di più: servono una partita a calcetto di un quarto d’ora o un giro in bici da 20 minuti.

Il più impegnativo di tutti è il gelato su stecco ed in questo caso i numeri salgono perché per lo smaltimento ci vogliono 43 minuti di tennis o 26 di nuoto o 35 di jogging.

Post recenti