CORONAVIRUS NON SI TRASMETTE CON LO SMARTPHONE

Da il 27 Febbraio 2020

Disinfettare lo smartphone e altri dispositivi rientra nelle buone norme cliniche con pazienti che presentino infezioni da germi multi resistenti, ma attenzione a correlare il cellulare alla diffusione del coronavirus. Un virus ha bisogno di cellule viventi per replicare. E’ il parere di Massimo Andreoni, ordinario di malattie infettive dell’università di Tor Vergata, a Roma, a proposito delle precauzioni da prendere nei giorni dell’epidemia, oltre a mascherine e disinfettanti, che proliferano su alcuni siti.

Lo smartphone può essere un veicolo di trasmissione di germi resistenti, diversa cosa è un virus che ha bisogno di cellule viventi per replicare. Starei attento in questo momento a correlarlo al problema coronavirus. In questo momento non tutto può essere ricondotto al coronavirus, altrimenti lo smartphone diventa come la maniglia della porta, toccandola ci si infetta


Current track

Title

Artist

Background