Cosa si mangia a Capodanno nel mondo?

Scritto da il 31 Dicembre 2020

Per il 2021 servirà una gran dose di “fortuna” Quale occasione migliore, per un buon auspicio, portare a tavola le lenticchie, che in Italia sono servite di norma con il cotechino.

Nel resto del mondo ci sono diversi piatti che popolano le tavole nella serata dell’ultimo giorno dell’anno.

In Spagna, allo scoccare della mezzanotte, si mangiano 12 acini di uva come gesto propiziatorio per l’anno nuovo.

Sulle tavole greche viene servita la Vasilopita, che è una torta soffice, in cui viene nascosta una moneta che porterà fortuna a chi la troverà nella propria fetta.

C’è un pò di Italia nel Capodanno argentino perché viene servito il vitello tonnato.

Il menu classico messicano, per San Silvestro, prevede i Tamales che sono degli involtini preparati con un impasto a base di mais ripieno di carne e verdura, e cotti avvolti in foglie di pannocchia.

Per chiudere, in Olanda non possono mancare le Oliebollen: palline di pasta fritta con uvetta, ribes o scorza d’arancia candita.

 

 

 


Traccia corrente

Titolo

Artista

Background