HOT NEWS

NUOVA ZELANDA LIBERA DAL VIZIO DEL FUMO ENTRO IL 2025

today17 Aprile 2021 15

Background
share close

L’obiettivo del governo neozelandese si traduce in una serie di proposte tra cui l’aumento graduale dell’età legale per fumare, il divieto di vendita di sigarette e prodotti del tabacco a chiunque sia nato dopo il 2004. Non solo: verrà ridotto per legge il livello di nicotina e verranno limitati i punti in cui sarà possibile vendere tabacco e sigarette.

Le proposte sono state accolte con favore da numerose organizzazioni di sanità pubblica ma ci sono anche perplessità: c’è il rischio che il crimine organizzato veda prosperare il mercato nero e lo stesso governo ha ammesso tale eventualità.

Inoltre, abbassare il tasso di nicotina potrebbe provocare l’effetto contrario, ossia spingere le persone a fumare di più. E soprattutto, la stretta anti-fumo ha sollevato domande su quanto il governo possa spingersi per intervenire nella vita delle persone.

Le sigarette in Nuova Zelanda provocano un decesso per cancro su quattro, e circa mezzo milione di persone ha il vizio del fumo.

Di: Redazione

Rate it

Articolo precedente

TRENTINO

SERVIZIO CIVILE E GARANZIA GIOVANI: SVELATI I 32 PROGETTI PER UN TOTALE DI 63 POSTI

Trentadue progetti promossi da 23 organizzazioni sull'intero territorio trentino. È il Servizio civile universale provinciale (Scup), dedicato alle ragazze e ai ragazzi di età compresa tra i 18 e i 28 anni. Si tratta di progetti legati a Garanzia giovani, per partecipare ai quali è necessario aver aderito all'iniziativa. Una esperienza formativa e di crescita personale, con la quale ci si mette alla prova, si acquisiscono nuove competenze e ci […]

today17 Aprile 2021 10


INFO

© 2021 – Radio Viva S.r.l.
P.IVA 01592360984
Licenza SIAE n. 0809136
Licenza SCF N1000/18
Licenza LEA RL_2020_23

CONTATTI

0%